Prima Era - Seconda Era - Terza Era - Quarta Era - Quinta Era

Cronologia

secondo il calendario alorn

La Prima Era

-2000

Garath nasce nel villaggio di Gara. Nota: Belgarath poò essere Tolnedran, Nyssian, Arendish o Marag o un incrocio tra queste razze

-1987

Garath, dopo essersi fatto una reputazione di ladro, lascia il suo villaggio. Durante i suoi viaggi incontra un vecchio dallo spiccato senso dell'umorismo che scoprirà poi essere il Dio Aldur

-1984

Garath entra nella valle di Aldur dove incontra l'Albero. Rimane qui per un indeterminato periodo di tempi fino a quando viene bloccato da una tempesta di neve. Entra per la prima volta nella torre di Aldur e diventa suo discepolo

-1979

Belgarath diventa cosciente del fatto di possedere il dono della Volontà e della Parola e inizia, come ordinatogli da Aldur, a studiare i fiori

-1959

Belgarath finisce il suo studio dei fiori. Infieme ad Aldur fa la sua prima visita a Prolgu dove Aldur può dire a suo padre (UL) che il globo è sfortunatamente arivato sulla terra

-1459

Zedar arriva nella valle e compie un sacrificio con una capra per ingraziarsi Aldur. Belgarath lo ferma in tempo e lo conduce dal suo maestro. Aldur lo affida a Belgarath e dopo circa 6 mesi Zedar scopre il segreto della Volontà e della Parola e riceve il nome di Belzedar

sconosciuta

Altri allievi arrivano da Aldur. Prima due gemelli pastori Alorn, (Bel)Tira e (Bel)Kira; poi (Bel)Makor, un Melcene; in seguito un Angarak (Bel)Sambar

sconosciuta

Inizia la costruzione delle torri che richiederà molte decadi. Durante la costruzione della sua Belgarath trova Beldin e in seguito, addestrndolo, scopre che questi è già in possesso del potere della Volontà e della Parola

-500

Beltira e Belkira sono i primi ad usare la telepatia per contattare gli altri. Beldin è il primo ad assumere un'altra forma, quella di un falco con striature blu sulle ali

sconosciuta

Aldur mostra il Globo per la prima volta ai suoi discepoli e spiega loro il suo potere. Inizia l'ossessione di Belzedar per il Globo
Torak arriva alla valle colpisce il fratello e gli sottrae il globo. Aldur invia i suoi discepoli ad avvertire gli altri Dei. Belgarath viene inviato da Belar e lungo la stradaincontra una certa lupa...

sconosciuta

Gli Dei si incontrano alla valle per discutere riguardo a Torak. Infine decidono di dichiarare guerra agli Angarak ed al loro Dio.

sconosciuta

I Dals scoprono che si stà preparando la strada per una Scelta, e che verrà un giorno in cui uno dei due destini svanirà. Questo segna la fine della Prima Era


Top

La Seconda Era

0

Le razze hanno quasi sterminato gli Angarak quando Torak, per impedire l'estinzione del suo popolo, solleva il Globo e spacca in due il mondo; il continente originario viene diviso in due e nasce così il Mare dell'Est. Il Globo reagisce all'azione del Dio bruciandogli la mano sinistra e la parte sinistra del viso e facendo ribollire il suo occhio di una fimma eterna. Gli Alorn giurano guerra agli Angarak finchè Torak restituirà il Globo. Belar e Aldur uniscono le loro forze per impedire al mare di sommergere le terre asciutte rimaste

20

Beldin e Belzedar vengono inviati in Mallorea per sorvegliare gli Angarak; Belgarath viene mandato in Arendia e Tolnedra. In arendia inizia a combinare alcuni matrimoni per dare inizio ad alcune casate che saranno fondamentali per il compimento delle profezie. Allo stesso modo provvede per far nascere la famiglia Honeth in Tolnedra

80

Torak fa costruire ai suoi seguaci nel nord-ovest della Mallorea la Citta della Notte Eterna (Cthol Mishrack)

100

Belgarath e Beldin fanno ritorno alla Valle. Beldin rivela che gli Angarak si sono fratturati in tre fazioni: una segue i generali, con sede a Mal Zeth; una segue i Grolims, con sede a Mal Yaska; l'ultima è rimasta con Torak a Cthol Mishrak. Torak, nel frattempo, ha scelto i suoi tre discepoli, due sono Grolim, Urvon e Ctuchik e il terzo...

138

Belsambar si suicida. Tutti i discepoli di Aldur tornano alla valle. Belmakor parla dell'espansione dei Melcene. Dopo ciò, Beldin e Belzedar tornano in Mallorea, Belmakor va nel Maragor e Belgarath continua a seguire i popoli Alorn

sconosciuta

Belgarath cambia forma davanti alla lupa ospite alla sua tore, questa a sua volta, dopo averlo visto, si tramuta in una bianca civetta...

sconosciuta

Un incendio disctrugge Tol Nedrane. Un Honet organizza squadre di lavoro per ricostruire la citta in pietra. Dall'organizzazione di queste squadre nascono le legioni e l'esercito di Tolnedra. Usando quato esercito l'Honet espande il suo potere intorno alla città rinominandola Tol Honeth e nominando se stesso Ran Honeth I, Imperatore di Tolnedra

1512

Belgarath viene inviato nel Morindim in particolare per indagare sui loro poteri di evocazione dei Demoni. Impara le pratiche ddi evocazione da due differenti maestri (il primo viene ucciso da una demone superiore, probabilmente Mordja)

1518

Belgarath ha evocato varie creature. Decide di aver appreso abbastanza e torna alla Valle. Sulla strada incontra una piccola casa al confine nord della Valle e viene ospitato da una donna familiare di nome Poledra

1519

Belgarath e Poledra si sposano in primavera

1521

In Aloria nasce il culto dell'Orso

sconosciuta

Belmakor si uccide (Belgarath sospetta del ruolo di Zedar in questo). Beldin racconta che i Marag hanno iniziato a praticare il cannibalismo rituale

1955

Nasce Cherek

1974

Cherek Spalla d'Orso sale al trono di Aloria

1978

Nasce Dras Collo di Toro

1980

Nasce Algar Pie Leggero

1982

Nasce Riva Stretta di Ferro

2000

Poledra annuncia a Belgarath di essere incinta

2000

Cherek e i suoi figli vanno da Belgarath alla Valle per raccontargli della scoperta del ponte di terra che arriva in Mallorea. Questi, malgrado Poledra sia incinta, è costretto a partire con loro e chiede a Beldin di assistere sua moglie fino al suo ritorno
Dopo alcuni scontri con i Morindim Belgarath scopre che il 3° discepolo di Torak è Zedar

2000

Belgarath con Cherek e i suoi figli entrano nella torre di ferro di Torak. Questi si risveglia mentre Riva sottrae l'Occhio di Aldur
Nascono Beldaran e Polgara e "muore" Poledra. Aldur chiede a Beldin di occuparsi delle gemelle
Il recupero dell'Occhio di Aldur pone fine alla Seconda Era


Top

La Terza Era

2000

Belgarath, seguendo le istruzioni di Aldur, divide Aloria nei regni di Cherek, Drasnia, Algaria e Riva. Accompagna poi Riva sull'Isola dei Venti

2001

Belar dice a Riva della spada che egli dovrebbe avere. Belgarath lo assiste nella forgiatura della spada
Tornato alla valle, Belgarath conosce le sue figlie e toccando i capelli di Polgara le lascia una ciocca bianca marchiandola come maga. Scopre della morte di Poledra.

2001-2002

Belgarath è fuori di senno. I suoi fratelli lo sorvegliano per paura che si tolga la vita come Belsambar o Belmakor

2002-2004

Belgarath lascia la Valle. In questo periodo di crisi, trascorso per la maggior parte a Camaar, si dà al bere e alle donne. E' infine grazie ad Aldur e Beldin che ritorna in se e ritrova i suoi poteri (che credeva persi)

2003

Torak arriva ad Ashaba ed inizia a farneticare gli oracoli trascritti dai Grolims

2006

Polgara scopre l'Albero e senza che lei se ne renda conto questo risveglia i suoi poteri. Inizia a capire gli uccelli e a parlare con loro passando giornate intere all'Albero

2013

Torak è in una specie di estasi da 10 anni ormai e continua a farneticare i suoi oracoli. Beldin scopre un altro pazzo a Boktor in Drasnia che farnetica profezie.
Belgarath crea gli amuleti per se stesso (con un lupo) per Polgara (con una civetta) e per Beldaran (con l'albero della valle e una corona)

2016

Aldur dice a Belgarath di inviare una sua figlia in sposa a Riva. Belgarath, seppur tentato di mandarew Polgara, sceglie Beldaran

2016

Belgarath e le su figlie partono per l'Isola dei Venti, accompagnati dal cugino di Riva Anrak e da Beldin. Beldaran e Riva si incontrano per la prima volta a Camaar e tra loro sboccia subito l'amore. Polgara decide finalmente di pulisri prima che tutti partano per l'isola
Beldaran e Riva si sposano, è presente il "fantasma" di Poledra, Polgara accetta dalla Necessità il compito di proteggere la stirpe di Riva
In seguito al matrimonio si svolge il primo Consiglio Alorn

2017

Tornati alla Valle Polgara inizia la sua educazione, iniziando dalll'imparare a leggere; Poledra stessa le insegna le tecniche per sondare le menti delle persone

2018

Beldaran è incinta. Belgarath viene a conoscenza di un'altro matto che farnetica profezie a Darine e riceve da Algar le trascrizioni delle sue parole
Nasce Daran Principe di Riva, Belgarath lo presenta all'Occhio. Il "rumore" viene avvertito da Torak
Belgarath e Polgara si recano a Darine per indagare sul codice e successivamente a Boktor dal Profera di Mrin. In tutti e due i posto chiedono di trascrivere ogni parola dei profeti

2018

Zedar e ad Ashaba con Torak e scrive una copia degli Oracoli di Ashaba. Anche alcuni Grolilm sembrano cadere in un'estasi profetica

2025

Bornik, il profeta di Darine, muore e Belgarath riceve la copia completa del Codice e quella incompleta del Mrin

2035

Muore il profeta di Mrin e Dras invia alla Valle il Codice completo
Belgarath va in Tolnedra dove combina il primo matrimonio tra Barune e la principessa delle Driadi Xoria. Il matrimonio da vita alla Prima Dinastia Barune e stabilisce l'inviolabilità del Bosco delle Driadi

2038

Poledra avverte Polgara che Beldaran è in gravissime condizioni. Polgara parte immediatamente per l'Isola dei Venti e cerca in tutti i modi di salvare la sorella. Arriva a sostenerla con la sua volontà in attesa che Belgarath, richiamato dai gemelli, arrivi all'Isola ma è tutto inutile. Beldaran muore. Riva non si riprenderà mai dallo shock
Daran diventa regnante in attesa della guarigione del padre

2040

Daran si sposa con Larana

2044

Muore Cherek Sappa d'Orso

2045

Daran chiama suo figlio Cherek in onore di suo nonno. Riva Stretta di Ferro muore

2100

I Tolnedran cercano di avere rapporti commerciali con i Marag per il loro oro ma vengono ignorati
Torak e Zedar sono sempre ad Ashaba

2115

Ran Vardue IV dichiara guerra ai Marag. Le sue legioni quasi annientano il i Marag ad eccezzione di alcuni schiavi. Mara libera gli spiriti dei morti sulla sua terra

2312

Polgara sventa i progetti di Ctukhik in Arendia. Questi aveva infiltrato Murgos e Dagashi nelle corti di vari ducati per spingerli alla guerra civile per poi spargere confusione nei regni dell'Occidente
Alla fine Polgara riesce addirittura a far firmare una pace in Arandia

2943

Gli Arend attaccano Vo Wacune distruggendola. Polgara cerca con tutti i mezzi di difenderla ma il suo canpione Ontrose la convince ad abbandonare la città. Anche Belgarath da lei chiamato le dice che il Mrin conferma la caduta della città senza possibilità di difesa

3097

Gli accordi di Val Alorn aprono le vie marittime di commercio di Tolnedra fino all'Isola dei Venti.

3527

L'accordo di Boktor apre ai mercati tolnedran il fiorente commercio con il nord.

3822

Vo Astur, capitale dell'Asturia, cade e viene distrutta dai mimbrate che incoronano il loro duca primo re di Arendia.

3827

Ran Horb II crea per decreto imperiale il regno di Sendaria.

3833

Dopo 6 anni di elezioni a suffragio universale, in Sendaria viene eletto il primo re Fuldor, un coltivatore di colza nei pressi del Lago Erat

4002

Belgarath scopre dal codice Mrin che la famiglia di Riva è in grave pericolo. Lui e Polgara partono per l'Isola dei Venti ma arrivano tardi. L'unico sopravvissuto è il figlio del re, Geran. Decidono che l'unico modo per far sopravvivere la sua stirpe è quello di tenerlo nascosto. Scoprono inoltre che il mandante è Salmissra che è a sua volta stata convinta da uno straniero...
Belgarath raduna gli Alorns che nella stagione secca invadono Nyssa incendiando la giungla. Raggiunta Stiss Tor Belgarath e Beldin raggiungono Salmissra, che si è già avvelenata, e riescono a scoprire che Zedar, parlando per Torak, le aveva promesso la vita eterna per la morte del Re Rivano e della sua famiglia

sconosciuta

Un Dal giunge ad Ashaba; nel momento in cui vede Torak, e capisce che egli non è il dio che porrà fine allo scontro tra di destini, si conclude la Terza Era


Top

La Quarta Era

4850

In primavera vi è un'eclissamento totale del sole che col tempo crea un cambiamento climatico
Torak emerge da Ashaba, depone l'Imperatore Mallorean e riprende il trono col nome di Kal (in antico Angarack "Re e Dio") Torak.
Belgarath avverte i re Alorns, Cho-Ram XIV di Algaria, Rhodar I di Drasnia, e Eldrig dei Cherek e fa passare parola a Ormik di Sendaria e Brand
Dopo aver studiato il Mrin Belgarath avverte Brand che questi è destinato a battersi con Torak nel prossimo scontro tra il Figlio della Luce e il Figlio delle Tenebre.

4865

Kal Torak inizia il suo attacco all'Occidente invadendo la Drasnia. La guerra durerà fino al 4875.

4867

Incomincia l'assedio delle truppe angarak alla Roccaforte algar.

4875

Le navi da guerra Cherek trasportano l'intera guarnigione imperiale da Tol Honeth alla pianura ad overs di Vo Mimbre.

4875

Nel momento in cui Belgarion uccide Torak finisce la Quarta era.


Top

La Quinta Era

Top